Scatti da ogni dove

Reportage

Home 9 Fotografia 9 Reportage

Fotografia di REPORTAGE

Alla ricerca dell’esistere

Vocazione è la parola che mi si accende nella mente, quando penso al mio lavoro di fotografo. E, propriamente, significa «chiamata, invito»: per cui ha in sé aspetti di accoglienza e coinvolgente richiamo che mi fanno sentire ben voluto e centrato nel vortice complesso della realtà presente.

La stessa che vivo per fotografare nella sua vasta geografia di esseri e ambienti diversi. In modo da individuare, rispetto a ciascuno di essi, il centro vibrante che racchiude il senso vero e necessario del loro esistere. Che è anche il mio e quello di ognuno.

Per questo la fotografia di reportage è un’estensione pressoché naturale di quello che sono e divento: di ciò che osservo con occhi curiosi e che stimola la mia attenzione in qualunque posto del nostro pianeta io sia; di quel che tocca un mio punto sensibile, spingendomi a volere indagare, scoprire e conoscere cosa può rivelare di sorprendente e importante per me stesso, così come per tanti altri.

Con il bianco e nero, allora, cesello e scavo l’essenzialità di figure, volti e paesaggi per penetrarne il recondito segreto; con il colore, invece, do espressione al fuoco sacro ed espansivo che li anima di sottili impulsi e tensioni esistenziali.

La mia macchina fotografica punta, quindi, a mostrare e testimoniare la particolarità distintiva di donne e uomini d’ogni dove, inquadrandoli in una sequenza di situazioni e scenari da cui emana un condiviso sforzo ad abitare gli spazi e i tempi dell’esistenza nella maniera migliore.

Senza prostrarsi, cioè, alle difficoltà di circostanze date e contesti problematici. Ma attingendo a risorse di dignità e forza che ognuno custodisce nel proprio animo: nella luminosità e nell’ombra di un respiro vitale che accomuna tutti e ci sospinge avanti.

La mia fotografia
è relazione

Scrivimi utilizzando questo form
per richiedere le informazioni.
Oppure

Privacy

14 + 14 =